Una delle cause più comuni dei danni alle piante sono le CARENZE NUTRIZIONALI, un fattore spesso molto sottovalutato al quale occorre porre rimedio con tempestività: per questo in collaborazione con Plagron, produttore top di concimi e fertilizzanti, abbiamo deciso di scrivere una serie di articoli-guida sulle principali carenze nutrizionali delle piante, come prevenirle e soprattutto come curarle bene e velocemente.

Affrontiamo in questo articolo una delle carenze che può causare gravi danni alle vostre piante, soprattutto nelle coltivazioni di canapa, la boro carenza piantecarenza di Boro: è riconoscibile dallo scolorimento delle foglie più giovani e si potrebbero vedere residui color ruggine anche sul raccolto. Anche le radici sono vulnerabili alla carenza di boro e cresceranno in ritardo.

Cosa fa il Boro per la pianta?

Il boro è essenziale per allungamento e la divisione cellulare. canapa boro carenza Inoltre gioca un ruolo importante nella gestione dell’acqua e il trasporto di carboidrati da parte della pianta. Oltre a ciò, stimola la fioritura ed è molto utile anche nella produzione degli zuccheri.

Come si previene la carenza di Boro?

Le carenze di boro sono rare, in condizioni normali la pianta non dovrebbe presentare carenze di boro. Tuttavia, in periodi di intenso stress o di crescita improvvisa, la pianta è più vulnerabile a carenze. Utilizzando uno dei nutrienti di base Plagron (come Alga Grow e Alga Bloom) puoi ridurre le possibilità di carenze. Ma è necessario considerare anche i fattori abiotici come la temperatura, l’intensità della luce, l’acidità, la quantità di umidità e la forza del vento.

Ecco altre possibili cause:

• Terreno o substrato utilizzato per troppo tempo; boro carenza piante

• Valore di pH del terreno o substrato troppo alto;

• Ambiente radicale troppo asciutto;

• Alimentazione scorretta della pianta;

• Il boro è facilmente solubile, quindi può essere facilmente lavato via dal terreno.

Come si CURA la carenza di Boro?

Regola il livello di umidità del terreno, oppure abbassare il valore di pH della pianta può essere un’altra soluzione. A questo scopo, sciacqua il sistema di coltivazione con acqua pulita a pH controllato. Le foglie più vecchie e danneggiate potrebbero non riprendersi.

Per maggiori informazioni o per ricevere una consulenza gratuita dal nostro team, potete contattarci in qualsiasi momento utilizzando il modulo apposito.

I-Grow….Make it Easy!