Occhio al calendario ma soprattutto attenzione alle fasi lunari. Subito dopo Natale, infatti, è proprio il momento adatto per dedicarsi alla raccolta delle erbe da essiccare. Tra officinali e aromatiche sono tante le varietà che potete raccogliere per farle essiccare: salvia, rosmarino, timo, basilico, menta, origano, alloro. Dopo averle raccolte procedete nel seguente modo: pulitele utilizzando un panno asciutto in modo da eliminare la polvere. Disponetele su un essiccatoio. Posizionate l’essiccatoio in un luogo ben arieggiato, luminoso, privo di umidità e lontano dall’esposizione diretta del sole. Il periodo migliore per l’essiccazione è durante la luna calante perché le piante si disidratano più velocemente e in modo omogeneo. La rete essiccatrice a 6 ripiani ciascuno del diametro di 60 cm, è portatile e vi consente di risparmiare molto spazio. E’ richiudibile, non occupa spazio. Inoltre è lavabile, maneggevole e resistente. E’ in vendita al prezzo speciale di euro 33. Acquistatela subito!