Cheese Auto 1 seme

I semi di canapa Cheese Autoflowering di Dinafem Seeds appartengono a una varietà di cannabis autofiorente e femminizzata a predominanza Indica che deriva dall’unione tra una Critical+ e una Cheese Auto.
8,01 € 7,28 €
Disponibilita': Non Disponibile
SKU
se1545

Cheese Autoflowering

 

I semi di canapa Cheese Autoflowering di Dinafem Seeds appartengono a una varietà di cannabis autofiorente e femminizzata a predominanza Indica che deriva dall’unione tra una Critical+ e una Cheese Auto. Ai fan di questo strain piacerà la facilità e la celerità con la quale potranno ottenere raccolte di qualità, sia in interno che in esterno. Anche coloro che abitano in regioni dal clima estremo, troveranno in questo seme l’opportunità di coltivare con successo.

Siccome, in sostanza, i semi di cannabis Cheese Autoflowering sono la versione autofiorente della Cheese, i tratti distintivi del lignaggio non mancano nel DNA di questa nuova varietà. Si tratta di una pianta abbastanza piccola ma vigorosa che produce cime dense e resinose in modo facile e veloce.

I semi di cannabis Cheese Autoflowering crescono bene al chiuso e all’aperto. È consigliabile di aggiungere 1/3 di cocco alla terra, al fine di accelerare i processi di metabolizzazione, e anche di annaffiare regolarmente ma in piccole quantità.

Cheese Autoflowering possiede un sapore e un aroma marcato, con note di fiori fresche e formaggio curato. L’effetto, più fisico che mentale, è potente e duraturo. Ideale per rilassarsi.

Adatta per coltivazione indoor e outdoor

 

 

Sesso: autofiorente femminizzata

Genotipo:  Sativa 40%/Indica 60%

Incrocio: Critical+ x Cheese Auto

Ciclo di vita: 70 giorni

Tempo di raccolta outdoor: aprile-ottobre

Produzione indoor: 25-60 g/m2

Produzione outdoor: 40-135 g/pianta

Altezza outdoor: 60-135 cm

THC: elevato (9-12%)

CBD: basso

 

 

I semi sono esclusi dalla nozione legale di Cannabis, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanza stupefacente (L. 412 del 1974, art. 1, comma 1, lett. B; Convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella II del decreto ministeriale 27/7/1992). In Italia la coltivazione di Cannabis è vietata (artt. 28 e 73 del DPR 309/90) se non si è in possesso di apposita autorizzazione (art. 17 DPR 309/90). Pertanto i semi potranno essere utilizzati esclusivamente per altri fini (ad es: collezionismo). Vendiamo i nostri semi con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge e solo esclusivamente a clienti maggiorenni.